serie B1, tutte le news

“Ci giochiamo tutto nell’ultima di campionato, ora andiamo alla carica contro Argentario. Non ci sono calcoli da fare dobbiamo giocare una bella gara!”. Le parole di Matteo Trolese non lasciano spazio ad interpretazioni. L’Imoco Volley San Donà si gioca tutto nell’ultima partita di campionato, quella che sarà giocata domani, alle 20.30 (in contemporanea con tutte le altre gare), a Cognola (Tn), in casa dell’Argentario Pallavolo VolLei, formazione che si trova a -2 dalle sandonatesi e quindi a sua volta invischiata nella lotta per la salvezza. “Speravo di arrivare qui con la certezza matematica ma così non è avvenuto – continua con un pizzico di rammarico, coach Trolese –, potevamo portare a casa qualcosa di più fino ad oggi, ma mi hanno insegnato a guardare avanti ed ora nel nostro cammino c’è la possibilità di salvarci, dipende da noi”.

Il San Donà si salva vincendo con qualsiasi risultato, oppure perdendo al tiebreak; può anche rischiare di perdere con punteggio pieno se anche la penultima Carinatese (a -3 dall’Imoco) dovesse a sua volta perdere contro la prima Talmassons, tra l’altro in terra friulana.

“Prevedo una gara tosta – dice ancora il coach dell’Imoco San Donà –: Argentario sta giocando bene, si è portato a meno due da noi e sta disputando un ottimo girone di ritorno. Ora siamo carichi e concentrati per giocarci tutto nell’ultima di ritorno. Il gruppo sta bene, stiamo giocando le fasi regionali ma ho il piacere e la fortuna di dare spazio a tutte le atlete. Un lieve infortunio in settimana per Cortella ma, speriamo di poterla schierare”.

All’andata vince l’Imoco Volley San Donà per 3 a 1, al termine di una gara ben condotta dalle sandonatesi, che approcciarono molto bene l’incontro, mettendo in campo determinazione e bel gioco.

Share

Leave a Reply