serie B1, tutte le news

Imoco Volley San Donà, contro Volano è un bel punto salvezza. Bella partita, toni agonistici alti, determinazione a non mollare mai fino all’ultimo set. Al “Barbazza” le ragazze di Matteo Trolese e Francesco Cervesato hanno raccolto un punto pesante in chiave salvezza contro una squadra ostica come il Volano (Tn): ora la zona rossa si trova lontana di otto lunghezze, frutto di quattro risultati utili consecutivi.

Imoco che si presenta ai nastri di partenza con Frosini, Cagnin e Cortella in attacco, Marconato e Brandi al centro, Pelloia al palleggio; liberi Scantamburlo e Zennaro; nel corso della partita verranno inserite anche Bondarenko, Agbortabi ed Eze Chidera.

Il San Donà inizia un po’ contratto, subisce subito la formazione avversaria e non riesce a reagire come dovrebbe e potrebbe; ragazze che sembrano un po’ timorose. Ma si trattava solo di riscaldare un po’ il motore. Ed infatti, nel secondo set, dopo i primi scambi, ecco accendersi la squadra. Ace di Brandi ed è 8 a 7. A questo punto è tutta un’altra partita. La squadra va anche in vantaggio di 4 lunghezze (14/10). Tra tentativi di allunghi e ritorno delle avversarie, si arriva al 23 pari. Spavento per una decisione del primo arbitro che non vede un tocco delle avversarie su un attacco sandonatese finito fuori; fortunatamente si consulta con il collega, che segnala il tocco e quindi il punto per il San Donà. Si va avanti a suon di vantaggi fino alla vittoria del San Donà per 30/28.

L’entusiasmo spinte l’Imoco che, dopo i primi scambi alla pari, va a condurre ed a vincere anche il terzo set. Ma è uno sforzo psicofisico che non si poteva non pagare. Ed infatti nel quarto, dopo un iniziale vantaggio del San Donà, la squadra cala alla distanza, ritorno il Volano che allunga punto dopo punto.

Tutto da rifare. Si va al tiebreak. San Donà un po’ stanco, ma vogliono di dimostrare di esserci, Volano spinto dall’entusiasmo per avere riacciuffato la partita e che mette in campo tutta l’esperienza delle sue giocatrici. E’ battaglia punto a punto, fino al 10/11.

E’ una sconfitta dolce, dunque, perché il punto è di quelli che alla fine conteranno per la salvezza. Senza dimenticare l’aspetto più importante, ovvero la bella prestazione di tutto il gruppo.

 

IMOCO VOLLEY SAN DONA’ – AGRILAGARIA VOLANO VOLLEY: 2 – 3

PARZIALI: 16-25, 30-28, 25-20, 19-25, 11-15

IMOCO SAN DONA’ VOLLEY POOL PIAVE: Pelloia 4, Brandi 11, Frosini 19, Cortella 10, Cagnin 21, Marconato 11, Zennaro (L); Agbortabi 1, Bondarenko 0, Eze 0, Leandri ne, Eckl ne, Zorzetto ne, Scantamburlo (L). Allenatore: Matteo Trolese

AGRILAGARIA VOLANO VOLLEY: Giora 2 (2m), Eliskases 21 (17a+2m+2b), Pistolato 13 (11a+2m), Bisoffi 21 (18a+1m+2b), Bogatec 19 (15a+4m), De Val 7 (6a+1b), Scanavacca (L); Zanei 0, Betti 1 (1a), Crotti 2 (1a+1m), Consolati 0, Zoner (L). Allenatore: Marco Angelini

ARBITRI: Enrica Bittolo e Irene Sirotich di Trieste

DURATA SET: 20′, 29′, 25′, 25′, 16′

Share

Leave a Reply