settore giovanile, tutte le news

Fuori dalla finale scudetto per un solo punto. E’ una sentenza che suona come una beffa, quella che costringe la Gielle Imoco Volley San Donà ad abbandonare la Sardegna per fare rientro a casa. E’, dunque, costata cara la sconfitta al tiebreak contro la Futura Volley di Busto Arsizio. Le ragazze di Paolo Silvestrini e Cristina Davanzo hanno vinto entrambe le gare successive, con un secco 3 a 0 (e parziali imbarazzanti, per la notevole differenza di forze in campo) nei confronti di Asci Trade Market Potenza e Pallavolo Arco Riva; stessa cosa ha fatto la squadra di Busto. In classifica, dunque, la squadra della provincia di Varese è arrivata prima con 8 punti, mentre la Gielle Imoco seconda a 7 punti. Passando alla seconda fase solo le prime dei quattro gironi, San Donà è eliminato per un solo punto, dopo una sconfitta al tiebreak con soli due punti di scarto (13/15). Situazione doppiamente beffarda se si considera che, nella somma delle tre partite, la Gielle Imoco ha totalizzato 110 punti, contro i 103 di Busto.

Questa sera la squadra è stata festeggiata dal comitato organizzatore della finale scudetto e domani rientrerà con un volo da Cagliari. Il gruppo continuerà l’attività, in quanto atteso da due impegni molto importanti: da una parte ci sono tre giocatrici che giocheranno nella My.Ko Imoco under 13, che sta svolgendo le fasi regionali; dall’altra c’è ancora da disputare l’ultima gara del campionato di II Divisione, dove la Gielle Imoco può ancora raggiungere la promozione in I Divisione.

Comunque sia, brave tutte! Orgogliosi di voi!

Share

Leave a Reply