serie B1, tutte le news

Metabolizzata la delusione per la prima sconfitta del 2018, dopo sette vittorie di fila, l’Imoco Volley San Donà prova il riscatto domani nella gara casalinga contro il Friultex Chions, battuto all’andata per 3 a 0. Importante fare punti per tenere la scia della prima Giorgione (che ora è a sei punti di vantaggio), considerato che le castellane sono chiamate a due turni sulla carta più agevoli. “Abbiamo ancora un po’ di delusione per il passo falso del turno precedente – ammette il tecnico sandonatese, Matteo Trolese – perché quella era una gara dov’era importante vincere per rimanere attaccati alla prima in classifica e non ci siamo riusciti. Ora è iniziato un periodo dove giocheremo molte partite in rapida successione: saremo bravi se, analizzato cosa potevamo fare meglio, senza abbatterci, saremo in grado di metterlo in campo”. Come dire che un piccolo incidente di percorso ci può stare, basta avere la capacità di rialzarsi subito, con lo stesso entusiasmo. “Domani contro Chions sono sicuro metteremo in campo tutte le energie, l’attenzione e la determinazione necessaria per giocare al meglio la gara e riscattarci. Abbiamo avuto Emma Cagnin e Giorgia Frosini impegnate con le Nazionali nei primi giorni della settimana ed una gara del campionato provinciale giovedì. Sono, infine, felice perché Anna Pelloia (operata al menisco del ginocchio destro) è tornata a lavorare in palestra, seppur in maniera differenziata, portando tutto il suo entusiasmo”. Gruppo, dunque, a completa disposizione di Trolese, che dovrà dosare bene le energie, considerato che la prossima sarà una settimana importante anche per l’Under 18, che punta a portare a casa il primo obiettivo stagionale, la finale provinciale, come tappa di avvicinamento alla finale nazionale.

Share

Leave a Reply