serie B2, tutte le news

La classifica recita: Villadies 11, Imoco San Donà  9. E tanto basta per rendere entusiasmante la gara di domani, sabato 11, al “Barbazza”, con inizio alle 20.30. Una sfida d’alta classifica, che mette di fronte una squadra esperta, tecnicamente predisposta al grande salto, con una molto più giovane, dal talento cristallino che sta emergendo poco alla volta, con il grande lavoro svolto in palestra. Il tecnico Matteo Trolese, saggiamente tende a mantenere tutti con i piedi per terra ed a guardare all’obiettivo più importante, quello della costante crescita complessiva, settimana dopo settimana, prendendo questi incontri come un grande stimolo per fare bene. Consapevole, va detto, anche delle potenzialità  delle avversarie. “Villadies si presenta con una ricezione solida e degli attaccanti efficaci ed esperti – commenta Trolese – hanno iniziato il campionato in maniera eccelsa, portando a casa quattro vittorie su quattro e sono sicuramente in un momento di entusiasmo”. L’Imoco Volley San Donà  ha realizzato tre vittorie su quattro partite, con la sconfitta di sabato scorso a Fratte, al tiebreak, evidenziando anche una grande capacità  di reazione della squadra che, sotto di 0-2, è riuscita a portare le avversarie al quinto set, salvo poi mollare sul finale, complice anche la stanchezza per il notevole dispendio di energie. “Dovremmo ripartire proprio dalla determinazione di sabato scorso – evidenzia Trolese – dove la risposta del gruppo è stata buona; ora dobbiamo continuare su questa strada e dare ancora segnali di crescita”. Tutto il gruppo a disposizione del tecnico. Unico dubbio l’impiego del libero Eleonora Fersino, colpita in settimana da un attacco influenzale. Il suo impiego sembra, comunque, più che probabile.

Share

Leave a Reply