serie B1, tutte le news

Iniziare con quello che può essere considerato come il “derby dei derby”. Niente male per la “nuova” Imoco Volley San Donà , al debutto stagionale in B2 (dopo anni di B1), che sabato, alle 20.30, al “Barbazza”, giocherà  la prima di campionato contro l’Union Volley Jesolo. “Le ragazze hanno grande entusiasmo, anche perchè sanno che questa non è una gara come tutte le altre”. A parlare è Matteo Trolese, il neo coach della prima squadra. Anche per lui (forse soprattutto per lui) non può essere una partita come tutte le altre: al debutto con il San Donà , dopo il ritorno al Volley Pool Piave, debutto in prima squadra, debutto in campionato. “Sono molto emozionato – confessa – anche se parte di tutte queste emozioni del debutto sono state superate dopo i primi giorni di lavoro. Direi piuttosto che sono molto carico e pronto a lavorare e fare bene”. Trolese che sta cercando di apportare le sue idee di pallavolo, magari in un rapporto diretto con quanto fatto e sta facendo l’Imoco Conegliano di A1 che per tutta l’estate ha avuto a disposizione sei delle “sue” ragazze e che sono ritornate due settimane fa nel gruppo. “Stiamo portando avanti un lavoro coerente con quanto fatto con la serie A. Ci sono dei sistemi tattici diversi rispetto al recente passato, ma tutte le ragazze sono state brave a rendersi completamente disponibili a questa evoluzione di gioco”.

Ed a proposito di debuttanti, sabato sarà  la prima volta anche per Francesca Cosi: la centrale è stata scelta come capitano della B2 (e dell’Under 18, di fatto lo stesso gruppo). “Non appena ho ricevuto la notizia di essere il capitano della squadra sono rimasta sorpresa, meravigliata, ma allo stesso tempo molto felice. Ovviamente il ruolo del capitano richiede molta responsabilità  e determinazione, per questo motivo sono pronta a fare del mio meglio considerandola un’esperienza totalmente nuova e dalla quale poter imparare tanto. Un buon capitano – conclude Cosi – sicuramente deve essere pronto ad aiutare la squadra nel momento del bisogno, sostenerla e, in un certo senso, scuoterla a dare il meglio di sè. Deve essere grintoso e sprizzare gioia in modo tale da condurre la squadra verso il divertimento e la vittoria”.

Per quanto riguarda il primo sestetto, Trolese preferisce tenere le ragazze sulle corde, svelando la formazione solo all’ultimo; si consideri che nelle amichevoli il tecnico ha giocato con sestetti sempre diversi. Ci sono solo tre certezze: l’indisponibilità  di Agnese Cavalier, schiacciatrice titolare la passata stagione, che si è dovuta fermare per qualche acciacco muscolare dovuto al sovraccarico di lavoro e per il sopraggiungere dell’influenza. Quindi la maglia da titolare per il capitano Cosi e per il libero Eleonora Fersino.

Ultima curiosità: alle 17, sempre al “Barbazza”, prima partita di campionato anche per l’Imoco San Donà  di serie D, avversario sempre l’Union Volley Jesolo.

Share

Leave a Reply