serie B1, settore giovanile, società, tutte le news

Grande festa doveva essere e grande festa è stata. Un’amichevole di grande spessore, il palasport “Fontebasso” di Noventa di Piave gremito, tante emozioni al momento della presentazione delle attività del Volley Pool Piave. Si comincia con l’amichevole, la prima stagionale dell’Imoco Volley Conegliano (A1): è quella che segna il debutto sulla panchina di Daniele Santarelli (“E per questo ricorderò per sempre questa partita al Fontebasso”, dirà alla fine), ma anche l’impiego delle cinque giocatrici sandonatesi che in questo periodo si stanno allenando con le “pantere”. Tra queste la quindicenne Anna Pelloia giocherà tutta la partita da titolare; le altre “panterine” sono Eleonora Fersino, Federica Carletti, Francesca Cosi, Margherita Brandi e Chiara Mason. Dall’altra parte il Sorelle Ramonda Ipag Montecchio (A2). Prima dell’inizio viene fatto rispettare un minuto di silenzio per ricordare due tragedie: la morte di Giorgia Longo, ex giocatrice dell’Union Volley, in un incidente stradale; quindi quanto accaduto alla Solfatara dove hanno perso la vita padre, madre e figlio Lorenzo Carrer di 11 anni, giovane atleta del Rugby San Donà. Si parte con il pallone portato dall’ex giocatrice del Volley Pool Piave, semi finalista di Miss Italia, Francesca Scarton. Imoco che fatica nel primo set, tanto da permettere alle avversarie di rimontare l’iniziale svantaggio e andare a vincere 18/25. L’Imoco si riassesta e va a vincere gli altri tre set: 25/17, 25/22, 25/21.

FESTA VOLLEY POOL PIAVE – Al termine dell’incontro è iniziata la parte della presentazione delle attività della società. Prima i saluti del vice presidente della Fipav Veneto, Giovanni Piaser; quindi quelli degli assessori allo sport di Noventa, San Donà e Musile. Assente, invece, la Fipav Provinciale, in casa della società che è ancora in testa al renking Veneto. Presente, invece, il presidente Csi provinciale, Lelio Raffaelli. Paolo Silvestrini, direttore Scuola Federale di Pallavolo, ha illustrato il progetto del settore giovanile. L’attività di mini volley si sta sviluppando anche a Ponte di Piave. La società ha, quindi, confermato il sostegno a due realtà associative benefiche, ovvero Avis e Aiutaci a Respirare (lotta contro la fibrosi cistica).

Presentato, poi, lo staff tecnico: Giuseppe Giannetti (direttore tecnico, assente per altri impegni, molto applaudito), Matteo Trolese, Francesco Cervesato, Stefano Gregoris, Jessica Ghirardo, Alessandro Rinicella, Paolo Silvestrini, Cristina Davanzo, Anna Bincoletto, Melissa Scarabel, Anna De Vivo, Nazarena Dalla Nora, Anna Sambugaro, Valentina Franceschetto, Federica Cristofoletto, Alessandra Bidogia e Alessandro Viotto. In questa occasione sono stati ricordati e applauditi due tecnici che, dopo tanti anni, hanno deciso di smettere con il Volley Pool Piave, ovvero Viviana Perissinotto e Giuseppe Fregonese.

Infine presentata la prima squadra di B2 (di fatto anche gruppo di Under 18 Costruzioni Susanna): Emma Cagnin, Federica Carletti, Agnese Cavalier, Francesca Cosi, Camilla Farnia, Sofia Ferrarini, Eleonora Fersino, Giorgia Frosini, Asia Leandri, Chiara Mason, Anna Pelloia, Sara Rossetti, Silvia Rossetto e Aurora Scantamburlo. All. Matteo Trolese, secondo Francesco Cervesato, dir. acc. Luciano Vedovotto, fisio Piero Pasqualini, preparatore atletico Stefano Andreetta. In questa occasione sono state applaudite la stessa Francesca Scarton e Marta Masiero, ancora ferma ai box per problemi alla schiena.

Al termine grandi applausi per tutti i dirigenti ed i volontari che danno una mano in società, con un “tanti auguri” collettivo cantato a Maristella Pasqualini, storica presenza nella società.

 

Share

Leave a Reply