serie B1, tutte le news

Dopo Verona, anche Bassano conquista i tre punti della matematica salvezza contro il San Donà Volley, che non riesce a ripetere la bella prestazione (con annessa vittoria) a Trieste. Eppure la partita era iniziata bene, con le sandonatesi che riescono ad imporsi in un set sostanzialmente equilibrato. Impossibile non attendersi una pronta reazione delle padroni di casa, che arrivavano da tre sconfitte consecutive, l’ultima delle quali molto dolorosa contro il fanalino di coda Cerea; senza contare che, contro San Donà, Bassano sembra sempre moltiplicare le forze in campo. E così è stato: pronti, via è subito 4 a 0, con il primo tecnico sull’8/2, con il secondo a più dieci. In pratica il San Donà è annichilito e costretto a fermarsi a 10, il peggior parziale della stagione. Uno a uno e tutto da rifare. Le ragazze di Alessio Simone e Alessandro Canzian hanno il merito di non abbattersi e provano a reagire subito. Infatti l’inizio è confortante: con Bassano che prova a premere ancora, si va avanti sull’iniziale equilibrio. Padroni di casa in pressione, con il secondo time-out tecnico chiuso 16/11. Nuovo ritorno del San Donà, che però riescono solo ad accorciare lo svantaggio.

Quarto set molto più equilibrato dei precedenti due, anche se le sandonatesi non riescono ad imporre completamente il loro gioco. Vince il Bassano, che festeggia la matematica salvezza, mentre per il San Donà sarà un finale di campionato ad alta tensione emotiva.

 

Brunopremi.com Bassano – San Donà Volley 3-1 (22-25, 25-10, 25-21, 25-19)
Brunopremi.com Bassano: Mason, Moro, Fucka R., Pais Marden, Salimbeni, Andrich, Fucka T. (C), Stocco, Mangani, Bertollo, Formilan (L), Rampazzo (L). All. Martinez/Folle
San Donà Volley: Braida, Cosi, Carletti, Cavalieri, Ceolin, Cibin, Frosini, Vianello, Pelloia, Fedrigo (C), Farnia, Poles, Fersino (L). All. Simone/Canzian
Note. Bassano: battute errate/vincenti: 4/2, muri: 14, errori: 17. San Donà: battute errate/vincenti: 7/6, muri 11, errori 22. Arbitri: Luca Ferrari da Brescia e Davide Di Dio Perna da Milano

Share

Leave a Reply