serie B2, tutte le news

Punti preziosi per la salvezza per il San Donà Volley, che ritorna in campo dopo la lunga sosta per gli impegni della Nazionale Under 18 e va a battere Trieste in trasferta nel recupero della nona giornata di ritorno. Con questo risultato ora la squadra di Alessio Simone e Alessandro Canzian si porta a un solo punto dalla salvezza, con uno scontro diretto contro il Vivigas Verona (altra partita da recuperare, il 19 aprile) da giocare in casa e l’ultima di campionato in casa del fanalino di coda Cerea.

La partita di Trieste si presentava piena di insidie: la lunga sosta che poteva avere tolto il ritmo partita, il morale da recuperare per Federica Carletti dopo l’esclusione all’ultimo dal campionato d’Europa con la Nazionale, qualche piccolo acciacco e la pressione per un incontro troppo importante per la salvezza. Ed invece la squadra ha reagito bene nell’insieme. Solo il primo set è stato da dimenticare, ma era prevedibile: al gruppo serviva qualche giro per riprendere confidenza con una partita di B1. Come se non fosse successo nulla, coach Simone preme il tasto “reset” e rimanda la squadra in campo con la convinzione che la partita iniziasse in quel momento. Solo un cambio rispetto al sestetto iniziale: fuori Agnese Cavalier e dentro Daniela Poles. E anche questo era tutto sommato prevedibile: la giovane schiacciatrice aveva bisogno di tirare il fiato, con tutte le partite che sta disputando da titolare, l’ultima domenica con l’Under 16; pensando anche all’incontro di giovedì con l’Under 18 contro il Leali Padova, Simone decide di farla rifiatare un po’. Per quanto riguarda Carletti, la schiacciatrice risponde con 21 punti e il 34% di efficacia in attacco alla delusione nazionale. Poco alla volta la squadra inizia a macinare gioco, a sbagliare sempre meno e ad imporsi. Dopo avere agganciato le padroni di casa con soli due punti di differenza, il terzo e quarto set sono scivolati via in scioltezza per le sandonatesi.

Continua, così, un campionato comunque molto positivo per il San Donà Volley, a un passo dalla salvezza con un gruppo, giusto ricordarlo, che ha un’età media di 16 anni.

 

LIB. SIMAGAS TRIESTE – SAN DONA’ VOLLEY: 1 – 3

PARZIALI: 25/14, 23/25, 19/25, 18/25

LIB. SIMAGAS TRIESTE: Aere 1, Cocolo ne, Ceron 15, Gallo (L), Garbiet 7, Casoli 13, Scabini 11, Cella 10, Coslovich. All. Napolitano

SAN DONA’ VOLLEY: Braida, Cosi 6, Carletti 21, Cavalier 1, Ceolin, Cibin 8, Frosini, Vianello, Ferrarini, Pelloia, Fedrigo 15, Poles 11, Farnia 3, Fersino (L). All. Simone/Canzian

Share

Leave a Reply