società, tutte le news

Il grande Nino Benvenuti a San Donà. Per i pochi (soprattutto i più giovani) che non lo conoscessero, si tratta di uno dei più grandi boxer italiani (ma non solo). In carriera ha disputato 90 incontri, vincendone ben 82. Ha vinto tutto quello che c’era da vincere, in particolare la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Roma 1960. Era nel Basso Piave accompagnato da Paolo e Pericle Toniolo, rispettivamente nonno e papà di Alexandra, giocatrice del Volley Pool Piave. Approfittando di una iniziativa cui in serata avrebbe partecipato a Vicenza, il grande Benvenuti ha colto di buon grado l’invito a fermarsi a San Donà per conoscere i dirigenti del Volley Pool Piave, ovvero l’ambiente dove Alexandra gioca. Quindi c’è stato il momento conviviale al ristorante “da Lele” di Musile, presente anche un dirigente della Boxe San Donà. Per il Volley Pool Piave c’erano il vice presidente Luciano Vedovotto, il direttore sportivo Franco Casagrande e il coach Alberto Canzian. “Cosa posso consigliare ai ragazzi? Di divertirsi”, è stato il pensiero di Nino Benvenuti alle ragazze del Volley Pool Piave.

Share

Leave a Reply